Non sei collegato. (Login)
Link Utili

Segui la pagina Facebook http://biosistemicaroma.blogspot.it/www.pinodesario.it

Coaching-Face

COACHING.FACE

30 MINUTI

Via SKYPE moduli brevi di consulenza a distanza.

Ho un problema nel mio gruppo? Non so come essere efficace nella mia organizzazione?

In quella relazione stiamo andando sempre più a rotoli?

Dalla nostra Direzione i consigli e l’applicazione di strumenti pratici.

Il servizio è rivolto a organizzazioni, gruppi, singoli e allievi

PRENOTAZIONI E RICHIESTE

 

Il corso professionalizzante (1° e 2° Liv.).

I Workshop tematici. Le faciliazioni sul campo.

Le facilitazioni on-line.

In Bacheca

Programmi 2017:

I Metodi per facilitare I 1° e 2° livello I

  • Torino: 1° liv., “Metodi per facilitare”, 50 h, in svolgimento (programma);
  • Milano: 1° liv., “Metodi per facilitare”, 50 h, in svolgimento (programma);
  • Bologna: 2° liv., “Strumenti applicativi per facilitare", 50 h, in svolgimento (programma);
  • Bologna: 1° liv., “Metodi per facilitare”, 50 h., parte il 13-14 mag; aperte le iscrizioni (programma);
  • Pisa: 1° liv., “Metodi per facilitare", 50 h, parte il 20-21 mag; aperte le iscrizioni (programma).

[l’approfondimento della Facilitazione, per la persona e per le professioni]

I Workshop tematici pillole formative I

  • Bologna: "Gruppi e riunioni ottimali", 8 h., 17 marzo (programma);

  • Firenze: "Leader facilitatore", 8 h., 7 aprile (programma);
  • Firenze: "Gestire la negatività nei gruppi", 8 h., 19 maggio (programma);
  • Roma: "Intelligenza emotiva al lavoro", 8 h., 23 maggio (programma)
  • Bologna: "Conflitti e mediazioni", 8 h., 26 maggio (programma).

  • Ancona: "Far funzionare i gruppi", 8 h., 30 giugno (programma)

[singoli argomenti, per farsi un’idea, con una mappa base, tanta pratica attiva!]


I La Scuola Facilitatori I

▪ É stata fondata nel 2007 dal dr. Pino De Sario, con l’obiettivo di promuovere la Facilitazione esperta e la figura del facilitatore nei contesti organizzativi e sociali, nelle situazioni difficili e disfunzionali, negli enti di sviluppo e apprendimento.

La Scuola cura corsi professionalizzanti, workshop e conferenze con due obiettivi salienti:

1) divulgare e diffondere i metodi della Facilitazione esperta

2) propagare l’educazione degli adulti alle relazioni, alla convivenza, alle competenze sociali.

▪ Sono due le linee di programma:

A) per le organizzazioni, facilitare il lavoro;

B) per la persona, competenze per vivere.

▪ La Scuola è un'associazione a cui ci si può associare per il 2016-17:

- socio ordinario, € 15

- socio sostenitore, € 50

I Corsi professionalizzanti I

Metodi per facilitare

introduttivo; 1° liv; 2° liv; 3° liv, totale 200 ore (diploma finale della Scuola)

I Workshop tematici I i titoli

Facilitare il lavoro

Fare gruppo

Coinvolgimento e partecipazione

Leader facilitatore

Facilitazione esperta

Il facilitatore in azione

Comunicazione ecologica

Comunicazione interna

Conflitti e mediazioni

Riunioni ottimali

Diventare assertivi

Saper negoziare

Gestire la negatività nei gruppi

Gestione stress e burnout

Le emozioni

Intelligenza emotiva al lavoro

Fare reti intergruppo

Motivazione ed empowerment

Metodi attivi nel lavoro

Fare formazione

Metodi attivi a scuola

L’Insegnante facilitatore

Competenze per vivere

Ascolto profondo

Relazioni da facilitare

La critica costruttiva

Il metodo dell’apprezzamento

Corpo esperto applicato

Relazione di aiuto

I tre cervelli e l’integrazione

Alfabeto delle relazioni (A-Z)

Metodi per la crescita personale

Saper ridere

 

 


I I nostri libri I

      


     


I Il nostro stile I

di gruppo I giocoso I divertente I esperienziale I di studio I faccia a faccia I centripeto che include I riflessivo espressivo I pratico I che apprende I che integra piani diversi

I Scuola Facilitatori I © 2007 | 

I tel. 0573.417038 I cell. 335.5616199 I segreteria@scuolafacilitatori.it I I www.scuolafacilitatori.it I pagina facebook I

I Progetti nelle città I

La Scuola Facilitatori offre le sue competenze alle Amministrazioni pubbliche, alle Fondazioni e agli Enti che intendano curare programmi e percorsi sulle Competenze sociali e la convivenza, da rivolgere ai cittadini, alle scuole, ai giovani e a tutte le fasce della società.

Siamo esperti di Partecipazione, Collaborazione, Relazione di aiuto e Reti intergruppo e sappiamo come accompagnare gli attori e i gruppi dai concetti generali che spesso stanno solo sulla carta a comportamenti concreti e tangibili da agire ogni giorno.