Workshop

Uno degli obiettivi principali della nostra Scuola é la diffusione di competenze sociali, di cui la Facilitazione é parte integrante. Il mondo degli adulti soffre anche per via dei suoi deficit di competenze nelle relazioni e nelle emozioni. Una spinta al miglioramento dei contesti sociali può venire proprio dalle capacità di negoziazione, ascolto, assertività, fare gruppo, gestione dei conflitti e di umile ricerca.
I nostri workshop hanno proprio questa peculiarità, sono una finestra pratica sui temi di grande necessità per adulti, enti e professioni. Sono giornate formative singole, che trattano un solo argomento: si apre una mappa concettuale di partenza e poi tutto il tempo viene dedicato ai metodi operativi e alle loro possibili applicazioni. Vicino a fatti, luoghi e persone, con l’impiego dei metodi didattici attivi.
Gli stessi argomenti possono essere richiesti in house, all’interno di percorsi di altre scuole, di master o in forma di conferenze pubbliche e di approfondimento. I workshop tematici si dividono nelle due macro aree di competenza dell’adulto: il lavoro e la sfera personale.

 

Facilitare il lavoro

La Facilitazione esperta (face-model)
Introduzione ai metodi con le prime mappe e gli strumenti pratici per facilitare.
Far funzionare i gruppi
I criteri operativi per divenire un gruppo efficace orientato al compito e alla partecipazione.
Il capo facilitatore
Il dispositivo per alternare direttivo e partecipativo, per includere e curare le persone.
Metodi per coinvolgere
Il compendio per la comunicazione circolare, la negoziazione e le riunioni ottimali.
Conflitti e mediazioni
L’origine innata e appresa del conflitto, i passi essenziali per creare nuovi accordi.
Trasformare stress e negatività nei gruppi
La negatività è di tutti ed è frequente, il metodo pratico per contenerla e trasformarla.
Intelligenza emotiva a lavoro
Basi e stile applicativo per esprimere e controllare le emozioni.
Metodi attivi e motivazione
Gli strumenti per attivare persone e gruppi e aumentarne appartenenza e impegno.
L’Insegnante facilitatore
La facilitazione applicata alla vita di classe, per integrare didattica e partecipazione.

Competenze per vivere

Alfabeto delle relazioni (A-Z)
Il grande atlante delle tecniche per facilitare, dalla “a” di apprezzamento alla “z” di
zip-costruttivo.
Negativo/e/positivo (i due alberi)
La positività senza la negatività è come una batteria con solo un polo. È inutile.
Relazioni difficili/facili
Si chiama competenza emotivo-relazionale e si agisce in casa e al lavoro. un po’ ovunque.
Ascolto profondo e relazione di aiuto
Gli strumenti per andare sotto le parole e le apparenze e aiutare chi ci sta di fronte.
Corpo esperto applicato
Le abilità comunicative non verbali che aumentano il contatto sé-altro, la sincronia e il
calore.
Dalla negatività alle risorse
Nel negativo c’è il germe del positivo, le tecniche di trasformazione efficace.
I tre cervelli e l’integrazione psicofisica
Non siamo solo razionali, le misure per integrare cervello, corpo, mente e relazioni.
Stare bene insieme
Tutta la positività che possiamo, per il benessere del corpo, delle emozioni e dei pensieri.
Training di umorismo
La forza dell’umorismo, che si può imparare, un palestra attiva nella “scem-terapy”

I nostri workshop, ​oltre che essere nel calendario periodico della Scuola, sono attivabili su richiesta. Le aziende o le società interessate sono invitate a contattarci. Ogni workshop è una pillola di sapere teorico e pratico da cui partire per un nuovo stile di lavoro o di convivenza.
Una leva possibile per innovare da subito, qui e ora.